Caos Forza Italia Campania, Aversa fuori dal terremoto politico

Si riparte dopo il terremoto politico che ha colpito Caserta Città e buona parte della provincia di Caserta per quanto riguarda il caso Forza Italia Campania.

Questa legge elettorale, tra l’altro votata anche da chi è stato escluso, ha dimezzato i Parlamentari ed ha creato un grosso problema in termini di riferimenti al livello del governo centrale, utili per poter dare risposte necessarie al territorio.

Molti sono rimasti amareggiati circa le scelte messe in campo ritenendole logiche padronali preminenti rispetto alle proprie legittime aspirazioni.

“Non condivido la scelta dei militanti di base di Forza Italia, di abbandonare il movimento dopo averne sventolato le bandiere per anni, solo perché il proprio “sponsor” è stato escluso. A questo punto dobbiamo riconsiderare completamente il nostro ruolo di elettori e trovare in noi stessi le giuste motivazioni per proseguire il nostro lavoro come trait d’union tra le richieste e le necessità della base e gli eletti che ci ascolteranno”. A dirlo Isidoro Orabona, Responsabile Regionale seniores Forza Italia e coordinatore cittadino di Forza Italia ad Aversa.

“A Caserta e provincia saranno rinnovati i vertici di partito ed Aversa ci sarà a difesa della propria storia trentennale. Il commissario regionale Fulvio Martusciello ha in più occasioni manifestato il proprio interesse politico sulla nostra area e sono certo – sottolinea Orabona – che Aversa saprà essere protagonista come sempre. La nomina a commissario regionale del partito di Fulvio Martusciello, sta entusiasmando i tanti militanti che avvertono ora la possibilità di tornare ad essere centrali e protagonisti dell’azione politica sui territori ed al fianco di sindaci e di amministratori locali”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 97637 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!