Conte come Piero Ciampi, canta a Draghi: “Te lo faccio vedere chi sono io”

“Tanto tutti sanno che non succede niente, che si arriva a fine legislatura. Quindi anche noi ci divertiamo un po’ con Conte che ogni giorno alza il tiro e minaccia qualche sfracello, che non arriverà e a cui nessuno crede“. L’esponente del M5S che parla ha un ruolo di rilievo all’interno della compagine governativa e spiega così la nuova presa di posizione critica del presidente del M5S dopo la bocciatura del suo candidato alla presidenza della commissione Esteri del Senato.

Andata a Stefania Craxi coi voti del centrodestra e forse dei ‘renziani’; oppure, peggio ancora, di tre ‘dimaiani’, come rilancia Rosato di Italia Viva. Al giornalista viene in mente la bellissima canzone di Piero Ciampi, ‘Te lo faccio vedere chi sono io’, che potete ascoltare qui, ne vale la pena.

Vero che nella canzone c’è il solito millantatore italiano che promette mari e monti alla donna di turno… e poi le chiede i soldi del taxi. Conte sembra stare su quella scia, ogni giorno alza il tiro perché convinto che questo suo tira e molla alla fine si tradurrà in un valanga di consenso elettorale. Sarà, in pochissimi ci credono, anche all’interno del Movimento, ma per il momento hanno deciso di starsene acquattati per vedere che cosa accadrà. Tanto ci sono le amministrative a metà giugno e lì si vedrà se la strategia di Conte ha funzionato. Altrimenti per lui saranno guai, ci sarà la prova che il suo alto gradimento dei sondaggi nella realtà è basso.

[CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’EDITORIALE]

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 87910 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!