Edilizia scolastica in Campania: fondi per 7 nuove scuole casertane

La Regione Campania stanzia 27 milioni di euro per realizzare nuovi edifici scolastici in 7 città di Terra di Lavoro.

Ad annunciarlo Giovanni Zannini, presidente della VII Commissione permanente Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio regionale della Campania.

“L’azione quotidiana di confronto con il territorio portata avanti in questi anni, unita alla capacità di ascolto e pianificazione degli interventi per la risoluzione delle problematiche locale, vede anche in questo caso l’Amministrazione regionale targata De Luca portare a risultati concreti in favore dell’edilizia scolastica delle nostre comunità, con il casertano capace di essere baricentrale rispetto all’azione della Giunta regionale ed attrarre sempre maggiori fondi pubblici”, conclude Zannini (De Luca Presidente).

Con il programma messo in campo dal governatore Vincenzo De Luca e dall’assessore alle Politiche Sociali ed Istruzione, Lucia Fortini, in favore della provincia di Caserta vengono stanziati ben 27 milioni di euro.

Tra i progetti per la realizzazione di nuovi edifici scolastici, figurano ben 7 comuni casertani, quali:

  • Marcianise = € 5.248.799,13 Istituto comprensivo D.D.2- Bosco (Adeguamento sismico, efficientamento energetico e altri interventi – Progetto integrato di riqualificazione dell’edificio scolastico I.C. D.D.2. Bosco – Plesso Pascoli, per l’adeguamento sismico, l’efficientamento energetico, l’adeguamento antincendio, la messa a norma degli impianti tecnologici e l’eliminazione delle barriere architettoniche);
  • San Cipriano D’Aversa = € 5.700.000,00 per Istituto comprensivo “Mattia De Mare” (Intervento di adeguamento sismico, funzionale ed efficientamento energetico del plesso scolastico di Via M. Schipa afferente all’istituto comprensivo Mattia De Mare);
  • Teano = € 5.965.713,10 per l’I.C. Vincenzo Laurenza (Demolizione e ricostruzione Nuovo polo scolastico G. Garibaldi – edificio primaria mediante sostituzione edifici fatiscenti in Viale S. Antonio);
  • Portico di Caserta = € 3.155.530,00 per l’istituto comprensivo San Giovanni Bosco (Adeguamento sismico ed efficientamento energetico della scuola Secondaria di I Grado San Giovanni Bosco);
  • Cancello ed Arnone = € 2.427.750,00 per l’istituto Ugo Foscolo (Lavori di riqualificazione e messa a norma di edificio scolastico esistente (Istituto Comprensivo “Ugo Foscolo” – Scuola Primaria – Codice CEEE81802B – sito in via Settembrini, Cancello ed Arnone (CE) mediante l’attuazione di interventi integrati riguardanti le componenti edilizie, strutturali ed impiantistiche);
  • Pastorano = € 1.379.784,86 per l’istituto G. Falcone (Lavori di efficientamento energetico del fabbricato ospitante Scuola Primaria e Secondaria di primo grado “G. Falcone”);

Mondragone = € 3.519.360,00 per lavori di realizzazione di una nuova scuola per l’infanzia e la primaria – località Pescopagano.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 98701 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!