Giovane lupa uccisa a colpi di fucile

Una giovane lupa è stata trovata uccisa nel Beneventano, a Cusano Mutri, in località Ponte di Lavello.

Sono stati i carabinieri del gruppo Forestale a trovare il corpo senza vita del giovane esemplare.

Ad uccidere il lupo, secondo le prime analisi del veterinario che ha effettuato gli esami sul corpo, sono stati alcuni colpi esplosi da un fucile tipo carabina, circa quattro colpi.

Riscontri sono in corso da parte dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno, presso il quale verrà effettuato l’esame autoptico ad opera del medico legale, che stabilirà la causa del decesso ed effettuerà l’accertamento caratteristico per confermarne l’appartenenza alla specie canis lupus.

In merito al triste ritrovamento di un lupo morto, secondo le prime analisi ucciso da quattro colpi di fucile, avvenuto in località Ponte di Lavello a Cusano Mutri, nel Parco regionale del Matese, il presidente Vincenzo Girfatti afferma: «Siamo stati immediatamente notiziati dai carabinieri forestali di quanto accaduto nel Comune di Cusano Mutri e ci auguriamo possano essere rapidamente individuati i responsabili in modo da fare tutte le valutazioni del caso per una costituzione di parte civile. Dobbiamo continuare a lavorare per tutelare la fauna, fondamentale per il ripristino degli habitat naturali che ospitano le specie che popolano il nostro Parco; quanto accaduto mette in pericolo l’attività che svolgiamo da anni sul territorio con grande dedizione e spirito di sacrificio».

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 94501 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!