PD Caserta, Marra: “Lo stallo è ormai insostenibile”

Il sentimento di insofferenza che raccolgo giorno per giorno sul territorio della provincia di Caserta dagli storici militanti e dagli iscritti del Partito Democratico è ormai insostenibile”. A dirlo è Nadia Marra, esponente del Partito Democratico Caserta.

“Lo stallo in cui il partito è finito per assenza di circoli dove potersi confrontare, con soli 5 sezioni presenti nei 104 comuni della provincia, rende impossibile la partecipazione democratica al partito, l’espressione di idee programmatiche per i territori oltre che l’impossibilità al ricambio necessario e fisiologico della classe dirigente”.

“Il Partito Democratico casertano deve svegliarsi dal torpore che lo avvolge e rimettersi in moto per le comunità democratiche nei territori che lo chiedono e per il congresso nazionale che porterà inevitabilmente a un rinnovamento dell’intero assetto del partito. Per ripartire con nuove forze, coscienti e competenti, e con idee lungimiranti”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93604 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!