Benzina, lo sciopero fallisce

I dati sulle adesioni allo sciopero indetto dai benzinai attestano il totale fallimento della protesta, con appena il 24% degli impianti che, sulla rete autostradale, avrebbero aderito alla serrata. Lo afferma il Codacons, pronto a contromisure nei confronti dei benzinai.

“Lo sciopero odierno si è dimostrato un flop, e a confermarlo sono i dati sul numero di distributori che hanno chiuso al pubblico sulla rete urbana come in autostrada – afferma il presidente Carlo Rienzi –. Ora è il momento delle contromisure da parte dei consumatori: come Codacons chiediamo più controlli della Guardia di Finanza presso le pompe di tutta Italia, e siamo pronti a proclamare uno sciopero del pieno per una intera settimana se non si arriverà ad una soluzione che garantisca trasparenza sui prezzi praticati agli automobilisti e controlli su tutta la filiera dei carburanti per combattere speculazioni e anomalie che fanno salire immotivatamente i listini alla pompa”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93604 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!