La tiktoker Leila Kaouissi verrà ricoverata

La solidarietà vince su tutto. Ne è la dimostrazione quanto accaduto alla tiktoker Leila Kaouissi, le cui condizioni di salute sono disperate a causa dell’ anoressia da cui è affetta da anni.

Solo qualche giorno fa, infatti, sua madre in una diretta su Tiktok chiedeva di essere aiutata a trovare una struttura ospedaliera specializzata in disturbi del comportamento alimentare disposta a prendere in cura la ragazza.

In poche ore la macchina della solidarietà è partita senza sosta, riuscendo a trovare a Leila la struttura che fa al caso suo. Sarà ricoverata questo venerdì.

A farlo sapere è stata la stessa, che dopo tanti giorni di assenza è ritornata su tiktok per ringraziare ed informare la sua community. “Ciao topine – ha detto – come state? So che avete ascoltato la diretta fatta dalla mia mamma qualche giorno fa e in tanti vi siete mossi per aiutarmi. Grazie a tutti. Abbiamo trovato una struttura disposta a prendermi in cura, sarò ricoverata venerdì. Vorrei tanto dirvi che le mie condizioni di salute sono buone, che sto bene, ma non è affatto così. Non sto per niente bene e non è un periodo facile. Prometto, però, che ce la metterò tutta per guarire,  perché voglio essere di nuovo la Leila che sono sempre stata”.

Ebbene si, nonostante tutto Leila non ha intenzione di arrendersi, è pronta a ricominciare più forte di prima, a riappropriarsi della vita di cui è stata ingiustamente privata a causa di una malattia che non lascia scampo.

La sua è una di quelle storie che non possono non essere raccontate, perché mettono il risalto il grande potere della solidarietà e anche che, se i social network si utilizzano correttamentem possono farsi si raggiungano grandi risultati.

Del resto, è così che funziona, da soli si vincono le battaglie ma è solo insieme che si vincono le guerre.

E Leila, proprio grazie alla solidarietà, ha vinto la prima battaglia che la condurrà sulla strada giusta per vincere la guerra.

di Anna Adamo
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93550 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!