Sosta selvaggia ed alta velocità: Cervino lancia la ‘Safety Car’

Sosta selvaggia ed alta velocità, il Comune sperimenta la “Safety Car”: sottoscritta la convenzione per attivare il controllo del territorio ed accertare le violazioni del codice della strada.

L’iniziativa partirà nel pomeriggio di domani, martedì 6 dicembre, con il primo giro ufficiale della vettura nelle arterie comunali.

La tecnologia andrà a supportare il lavoro della Polizia Municipale, con l’individuazione dei trasgressori attraverso un sistema di monitoraggio, in grado di rilevare i veicoli parcheggiati in divieto di sosta e/o eccedenti i limiti di velocità consentiti nel centro abitato.

La vettura, dotata di appositi dispositivi, catturerà le immagini, con l’immediata individuazione delle targhe, consentendo di elevare le relative contravvenzioni.

“Si tratta di una problematica avvertita, da tempo, sul nostro territorio – hanno dichiarato il sindaco Giuseppe Vinciguerra e il presidente del Consiglio Comunale, delegato alla Viabilità, Giuseppe Abbatiello – a cui è risultato necessario porre rimedio a stretto giro. Ciò anche in considerazione della carenza di organico, che, inevitabilmente, ci penalizza, determinando l’impossibilità oggettiva a svolgere tutta quella serie di attività connesse al delicato ruolo della Polizia Locale, che presentano non solo ricadute sulla funzionalità del Corpo, ma anche sulle risposte da fornire al cittadino. Ben venga, dunque, il supporto della tecnologia, con un sistema già sperimentato in altri contesti e rivelatosi estremamente utile nel campo della prevenzione, della sicurezza e della sensibilizzazione della collettività”.

“Bisogna, inoltre, considerare che sulle nostre strade transitano molti mezzi pesanti, con ulteriori rischi per la circolazione e una maggiore richiesta di attenzione da parte delle Autorità – ribadiscono sindaco e il delegato -. Lavoriamo sul progetto da mesi e, dopo una fase teorica, siamo, finalmente, pronti a dare il via alla sperimentazione concreta, con la convinzione di aver adottato una prima strategia efficace per inibire il mancato rispetto delle corrette norme di comportamento alla conduzione dei veicoli, per registrare le numerose irregolarità e provvedere alle opportune sanzioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93604 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!