Quali sono i migliori investimenti in oro

L’oro è un bene rifugio che attrae sempre più investitori in tempi di crisi. I prezzi dell’oro sono infatti molto volatili e tendono a salire quando c’è incertezza sul mercato. Inoltre, l’oro è un bene che si conserva nel tempo e può essere facilmente trasferito e convertito in denaro liquido.

Investire in oro può essere un buon modo per diversificare il proprio portafoglio e proteggerlo dalle fluttuazioni del mercato azionario. Tuttavia, investire in oro non è senza rischi e bisogna considerare attentamente diversi fattori prima di decidere se farlo. In questo articolo analizzeremo i diversi modi per investire in oro e i pro e i contro di ciascuno di essi.

I modi più comuni per investire in oro sono: acquistare lingotti d’oro, acquistare monete d’oro, acquistare ETF (Exchange Traded Funds) legati all’oro oppure comprando azioni di società minerarie aurifere. Vediamoli nel dettaglio:

Acquistare lingotti d’oro

Questo è sicuramente il modo più diretto per investire in oro ed è anche quello che offre maggiori garanzie sulla qualità del metallo prezioso acquistato. I lingotti vengono solitamente venduti da banche specializzate o da broker autorizzati; I lingotti d’oro possono essere di diversi pesi (generalmente da 1 grammo a 400 grammi) e sono generalmente contraddistinti da un marchio che ne attesta l’autenticità.

L’acquisto di lingotti d’oro può essere soggetto a commissioni e altri costi, quindi è importante informarsi bene prima di acquistarli. Inoltre, bisogna considerare che i lingotti andranno conservati in modo sicuro, possibilmente in un deposito blindato o in una cassetta di sicurezza.

Acquistare monete d’oro

Le monete d’oro sono spesso acquistate dagli investitori come “pezzi da collezione”, piuttosto che come strumento per investire veramente in oro. Infatti, le monete raramente vengono scambiate al prezzo dell’oro puro, ma vengono valutate anche in base alla loro rarità e al loro valore storico. Alcune delle monete più famose ed apprezzate dagli investitori sono le “monete d’investimento Sovereign Gold Coins” emesse dalle banche centrali di diversi paesi (come ad esempio la sterlina inglese o il dollaro americano). Queste monete contengono un certo peso in oro puro e hanno solitamente circolazione limitata.

Anche se meno popolari rispetto ai lingotti, le monete possono essere trovate pressoché ovunque; tuttavia conviene fare sempre molta attenzione alla qualità ed autenticità del prodotto prima di procedere all’acquisto. Per acquistare in sicurezza è sempre consigliabile rivolgersi a broker autorizzati ed affidabili, come ad esempio Gold Care.

Acquistare ETF legati all’oro

Gli ETF (Exchange Traded Funds) legati all’oro replicano il prezzo dell’oro tramite la compravendita di contratti futures sull’metallo preziosoo attraverso l’acquistodi azioni di società minerarie aurifere. Gli ETF consentono agli investitori di investire in oro senza doverlo necessariamente acquistare fisicamente.

Inoltre, gli ETF sono solitamente meno costosi degli altri strumenti finanziari legati all’oro e possono essere facilmente acquistati e venduti tramite i principali broker online. Tuttavia, bisogna considerare che gli ETF non garantiscono sempre un rendimento positivo (come tutti gli altri strumenti finanziari) e quindi è importante fare sempre molta attenzione prima di investire in questo tipo di prodotto.

Azioni di società minerarie aurifere

Investire in azioni di società minerarie aurifere può essere un modo interessante per guadagnare dall’andamento dei prezzi dell’oro. Infatti, le azioni delle società minerarie sono molto volatile e tendono a salire quando i prezzi dell’oro aumentano.

Tuttavia, investire in questo settore comporta anche alcuni rischi; infatti, le società minerarie sono soggette alle fluttuazioni del mercato del lavoro come tutte le altre imprese ed hanno costi operativi elevati in termini di capitale investito . Inoltre, il settore è spesso soggetto ad eventi anomali come alluvioni ed incendi boschivi che possono avere un forte impatto negativo sugli utili delle imprese miniere.

Prima di decidere se investire o meno in questo settore è importante quindi fare una accurata analisi delle società minerarie in cui si intende investire e valutare attentamente i rischi a cui si va incontro.

Conclusioni

Investire in oro può essere un buon modo per diversificare il proprio portafoglio e proteggerlo dalle fluttuazioni del mercato azionario. Tuttavia, investire in oro non è senza rischi e bisogna considerare attentamente diversi fattori prima di decidere se farlo. In questo articolo abbiamo analizzato i diversi modi per investire in oro e i pro e i contro di ciascuno di essi.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93604 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!