Torna brutto tempo, ennesimo vortice ciclonico nel weekend

“Confermato l’imminente arrivo di una nuova ondata di maltempo su gran parte d’Italia, ad opera dell’ennesimo vortice ciclonico in formazione sul Mediterraneo centro-occidentale”. Secondo le previsioni di 3bmeteo.com prime piogge e rovesci approcceranno i versanti occidentali della Penisola venerdì, ma sarà tra sabato e domenica che il maltempo entrerà nel vivo con precipitazioni su gran parte dello Stivale.

Anche in questo frangente non mancheranno piogge talora intense, temporali e nubifragi, in particolare tra Toscana, Lazio e ancora una volta sulla Campania. Piogge piuttosto diffuse anche al Nord con neve sulle Alpi mediamente dai 1.000-1.400 metri, ma anche più in basso sul Nordovest, fino a quote collinari tra basso Piemonte ed entroterra savonese.

Attenzione inoltre al vento che soffierà a tratti forte di Scirocco su gran parte del Centrosud, Adriatico, con raffiche anche di oltre 70km/h su Salento, Sicilia e Sardegna; tramontana scura invece sul Ponente Ligure. Possibile alta marea a Venezia e Chioggia.

ALLERTA GIALLA DALLE 16 IN CAMPANIA

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle ore 16 di oggi su Ischia e sulle zone 1 e 3 che comprendono Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini.

Si prevedono precipitazioni anche intense e un conseguente rischio idrogeologico, soprattutto nei territori dove la situazione è già fortemente compromessa dalle precipitazioni degli ultimi giorni e in condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.

Sono possibili frane, colate rapide di fango, caduta massi, allagamenti, ruscellamenti con trasporto materiali, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, esondazioni e altri scenari connessi al rischio idrogeologico.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di prestare massima attenzione rispetto alle criticità evidenziate, ponendo in essere tutte le misure previste dalle rispettive pianificazioni comunale di protezione civile atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi a tutela dei cittadini.

Per quanto riguarda l’isola di Ischia, il Capo della Protezione Civile regionale, Italo Giulivo, è presente al Centro Operativo Comunale a supporto del Commissario Legnini anche con squadre di volontari a supporto del Comune.

Il Presidente De Luca si tiene costantemente informato. Centro Funzionale e Sala Operativa seguono costantemente l’evolversi della situazione.

Si prega di prestare attenzione ai successivi avvisi della Protezione Civile, considerato un quadro meteo particolarmente instabile.

MALTEMPO ANCHE PER IL PONTE DELL’IMMACOLATA

Con tutta probabilità non sarà finita qui: altre perturbazioni “sono in vista anche per la prossima settimana, in particolare proprio il Ponte dell’Immacolata potrebbe vedere condizioni di maltempo su diverse aree della Penisola con anche un abbassamento delle temperature, specie al Nord dove non si escludono nevicate talora a bassa quota. Si tratta ad ogni modo di una tendenza che necessiterà di ulteriori conferme e analisi, dal momento che mancano diversi giorni”.

FREDDO E TEMPO INSTABILE FINO A NATALE

In linea generale, dicono da 3bmeteo, “appare comunque altamente probabile che assisteremo ad un dicembre decisamente diverso rispetto a quello dello scorso anno: nel lungo termine non si intravedono infatti anticicloni duraturi sul Mediterraneo, dunque preda di ulteriori perturbazioni e vortici ciclonici. Sull’Europa centro-settentrionale inoltre si prospettano frequenti ondate di freddo dall’Artico con neve anche in pianura”. Per quanto riguarda l’Italia dunque il tempo potrebbe mantenersi instabile, a tratti perturbato, fino alle feste natalizie, con ulteriore occasione per piogge (“che sarebbero quantomai preziose al Nord e in particolare al Nordovest che ricordiamo soffre ancora di un pesante deficit idrico”). Saranno altresì “probabili irruzioni fredde dall’Europa settentrionale o nord orientale con occasione anche per nevicate a bassa quota non solo al Nord”, concludono.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93501 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!