Rinascono Lega Nord e Liga Veneta: prima grana per il nascituro governo Meloni

Prima grana, grossa, per il nascituro governo di Giorgia Meloni. Mentre la premier indicata dai cittadini italiani è alle prese con la girandola di nomi che ogni ora si aggiungono per il nuovo esecutivo, all’orizzonte si staglia il primo pericoloso scoglio che potrebbe mettere a rischio la navigazione.

Dopo l’accusa lanciata ieri dal Governatore del Veneto, Luca Zaia, oggi anche ex leader e ministri leghisti, come Umberto Bossi, Roberto Maroni e Roberto Castelli sono scesi in campo contro Salvini chiedendo un nuovo segretario e una nuova linea politica: “Ma Salvini farà finta di niente – sottolinea la fonte della Lega Nord- per questo è già partita nei territori la raccolta di adesioni per rompere con la ‘Lega per Salvini residente’ e tornare all’alleanza tra Lega Nord e Liga Veneta”.

 [CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’EDITORIALE]

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92046 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!