Trecento giornalisti da tutto il mondo per vedere Giorgia Meloni

Hanno perso il conto. Gli organizzatori, quelli che stanno prendendo tutte le richieste di accredito dei giornalisti per la manifestazione del centrodestra del 22 settembre a Piazza del Popolo, non sanno più che cartellini staccare: “Ormai sono più di 300 i giornalisti che verranno in Piazza del Popolo per Giorgia Meloni – dice uno di loro – vero che la manifestazione è del centrodestra ma non prendiamoci in giro, tutta l’attesa è per la leader di Fratelli d’Italia, la più che probabile prossima premier del nostro Paese. Abbiamo richieste da tutto il mondo, dal Canada al Giappone, dall’Algeria all’India, tutta Europa…”.

E dalla Russia? Rapida occhiata al tabulato: “No, dalla Russia per il momento non viene nessuno, magari manderanno qualche agente di Putin in piazza” scherza il militante. Che ci sia voglia di chiudere alla grande nella storica piazza di Roma lo si capisce chiaramente. E sarà il trionfo di Giorgia Meloni, con Salvini e Berlusconi che saluteranno quei pochi che gli son rimasti. Perché ormai è chiaro che i Fratelli d’Italia stanno avanzando in tutta Italia, addirittura in Lombardia e Veneto, terra fino ad oggi leghista, in molti scommettono non solo sul sorpasso ma addirittura sul raddoppio. E se questo accadrà, non solo saranno guai, grossi, per Salvini e Berlusconi ma pure per la stessa Meloni. Che magari si ritroverà sul tavolo la richiesta dei suoi alleati di aumentare la quota dei ministri per dimostrare che c’è comunque equlibrio.

 [CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’EDITORIALE]

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90290 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!