+Europa chiede il riconteggio

Più Europa non ha raggiunto il 3% ed è fuori dal prossimo Parlamento per “circa 15 mila voti, lo 0,05%. Una sorta di errore statistico a fronte di 4-500 mila schede nulle. Perciò chiederemo il riconteggio dei voti”. Lo annuncia Benedetto Della Vedova di +Europa, nel corso di una conferenza stampa nella sede del partito.

+Europa farà “un’opposizione netta, rigorosa e senza sconti”, ha aggiunto Della Vedova. “Non ci facciamo alcuna illusione di moderazione da parte di Salvini e Meloni. Nè ci aspettiamo niente di diverso da quello che hanno propagandato in questi anni, sull’Europa, sulle alleanze privilegiate. Tantomeno ci aspettiamo qualcosa di positivo sui diritti…“.

CALENDA HA AVVANTAGGIATO FDI

“Calenda è tornato sulla sua candidatura rimproverando al Pd di aver candidato Emma Bonino nel collegio di Roma centro. Spiace moltissimo che Calenda usi questo argomento perché sa benissimo che in quel collegio Emma era stata candidata e aveva vinto nel 2018. Lui ha voluto candidarsi contro di lei e il risultato è stato positivo per Fratelli d’Italia“, ha detto Della Vedova.

“Questa realtà si è riprodotta in molti collegi uninominali, è anche per questo che Fdi ha una maggioranza considerevole al Senato”, ha aggiunto.

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93575 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!