Aversa. Criscuolo ’salva’ Golia: mugugni nell’opposizione

“Non avendo votato il bilancio di previsione ho assunto nei confronti di questa Amministrazione una posizione distinta e fortemente critica. Questo mi pone nella condizione di dover valutare, con grande attenzione e caso per caso, il metodo e il merito dei provvedimenti che giungono all’attenzione del Consiglio Comunale. La mia posizione critica però non può essere assimilata semplicisticamente ad un’adesione alle forze politiche e consiliari che compongono la minoranza”. Così, in una nota, la consigliera comunale Clotilde Criscuolo che con la sua presenza ha consentito il numero legale in consiglio comunale (in seconda convocazione, ndr) e quindi ‘salvato’ l’amministrazione Golia.

Una scelta quella della Criscuolo che ha indispettito i colleghi della minoranza. Sulla questione, la stessa consigliera è chiara: “Questo percorso di adesione politica non è stato da me avviato e pertanto, non mi sento vincolata alle scelte e ai comportamenti dei colleghi dell’opposizione, che pure rispetto. Ci potranno anche essere occasioni nelle quali le mie valutazioni saranno in sintonia con quelle dell’opposizione, ma questa sintonia non può essere scambiata per automatismo”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92046 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!