Notte di San Lorenzo, torna l’evento dell’associaizone CasertAzione

C’è chi la aspetta disteso su di un prato, chi sul balcone di casa, chi in una tenda in spiaggia. Tutti con la voglia di trascorrere qualche ora spensierata, con lo sguardo rivolto verso il cielo e con la speranza di ammirare una stella cadente.

Il countdown per la notte di San Lorenzo sta per terminare e in Campania fioccano gli eventi. Tra gli appuntamenti più attesi spicca sicuramente la “Notte di San Lorenzo – Emozioni e desideri sotto le stelle”, organizzata dall’Associazione CasertAzione ed inserita nel cartellone unico degli eventi 2022 stilato dal Comune di Caserta. L’evento – giunto alla sua quarta edizione – ritorna dopo due anni di stop dovuto all’emergenza Coronavirus. Location di quest’anno è l’Arcipretura di San Lorenzo Martire a Casolla, messa a disposizione dal nuovo parroco don Antonio Di Nardo, che da domenica 14 luglio ha iniziato il suo percorso alla guida delle comunità di Casolla, Mezzano, Piedimonte di Casolla e Staturano. Questa sera, a partire dalle ore 20, presso il cortile dell’Arcipretura di San Lorenzo Martire, vi sarà l’apertura degli spazi gastronomici con la possibilità di far godere il palato di vere prelibatezze, come panini gourmet, cuoppo di mare, birra alla spina ed altre specialità.Insomma un evento da non perdere e che vede tanti partecipanti, provenienti anche da fuori provincia. Soddisfatti il presidente di CasertAzione Giovanni Bocciero e il consigliere comunale ideatore dell’evento Francesco Guida che fanno sapere: “L’ingresso è gratuito e non c’è bisogno della prenotazione. Non vediamo l’ora di condividere con voi tutti insieme emozioni e desideri sotto le stelle”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90290 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!