Lavoro, Peluso – Schifone: “Decreto trasparenza ulteriore gravame per imprese e professioni”

“In tempi durissimi per le imprese e per le professioni, il Ministro Orlando decide di gravarle ulteriormente con l’obbligo imposto con il Decreto Trasparenza, di trasporre nei contratti di lavoro l’intero contenuto dei contratti nazionali di riferimento e delle altre normative vigenti, prevedendo anche le conseguenti sanzioni in caso di inadempimento. E’ evidente che il PD e il centrosinistra sono contro il mondo delle imprese e delle professioni”. E’ quanto affermano le dirigenti nazionali di FdI, Gabriella Peluso e Marta Schifone, rispettivamente Vice responsabile delle Politiche per il Mezzogiorno  e Responsabile del Dipartimento Professioni di partito presieduto da Giorgia Meloni.

“Particolarmente nel Sud, le piccole e micro imprese stanno attraversando una fase economica critica  e necessitano di alleggerimento fiscale e burocratico, obiettivi sui quali come FdI puntiamo fortemente. Nelle politiche per il lavoro più che obblighi servono controlli” – sottolinea Peluso.

“Il mondo delle professioni e’ in grave difficoltà economica ma non ha mai fatto mancare il proprio supporto alle imprese anche nel far fronte agli adempimenti burocratici previsti, ma questo ulteriore gravame contratttuale e’ inaccettabile perché significa costringere le imprese e i professionisti  coinvolti ad un super lavoro, che non ha alcun senso, distraendo le loro preziose energie e risorse dalla produzione e dal lavoro”, sottolinea Schifone.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90565 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!