(FOTO) Sorpresi a rubare nell’officina, ladri beccati dopo inseguimento

Nel corso della serata di ieri 13 agosto in Villa di Briano (CE), i Carabinieri della stazione di Frignano (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio, coadiuvati da militari dell’arma presenti in loco, liberi dal servizio, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli, di tre cittadini albanesi, irregolari sul territorio nazionale.

I tre, alle precedenti ore 19.00 circa, in via Regi Lagni di quel centro, sono stati sorpresi all’interno di un deposito/officina con annessa abitazione, dove si erano furtivamente introdotti. Uno dei tre è stato immediatamente bloccato mentre i complici, alla vista dei militari, hanno tentato la fuga venendo successivamente inseguiti e bloccati in aperta campagna.

A seguito di perquisizione personale e veicolare del mezzo in uso ai malviventi sono stati rinvenuti arnesi atti allo scasso, passamontagna e guanti, nonché alcune radio ricetrasmittenti.

Gli immediati accertamenti, effettuati a seguito dei rilievi dattiloscopici, hanno consentito di accertare che uno degli arrestati era già gravato da un ordine di custodia cautelare emesso il 7 luglio 2022 dall’ufficio gip presso tribunale ordinario di Benevento, poiché ritenuto responsabile di furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso, reati commessi a Paduli (BN) e San Giorgio La Molara (BN).

I tre albanesi sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93322 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!