Aversa. PD: “Ex amministratori vogliono confondere l’opinione pubblica”

“Apprendiamo dagli organi di stampa che un gruppo di ex amministratori abbia deciso, per il bene della città, di riunirsi e scrivere a ben 14 mani un documento a nostro avviso ricolmo di demagogia. Ci viene da pensare che qualcuno come si suol dire “abbia la coda di paglia. Ci domandiamo come sia possibile che proprio coloro che per decenni hanno amministrato questa città portandola ai minimi storici, sia in termini di servizi che dal punto di vista economico, abbiano la presunzione o meglio, la faccia tosta, di fare tali dichiarazioni? È evidente anche ai lettori più distratti e meno informati che il reale scopo è quello di provare a confondere l’opinione pubblica”. Cosi, in una nota, il gruppo consiliare PD Aversa – che sostiene il sindaco Golia – nel replicare alla lettera degli ex amministratori.

“Per fortuna i nostri concittadini non sono così disinformati come qualcuno spera, la città li conosce talmente bene da non rieleggerli alle scorse amministrative. Se fossero così bravi come decantano perché non rieletti? Per anni hanno messo la polvere sotto il tappeto mettendo in ginocchio un intera comunità, al punto che quando ci siamo insediati abbiamo riscontrato e certificato un disavanzo di oltre 19 milioni di euro”.

“Sapevamo a cosa saremmo andati incontro ed è per questo che dal primo giorno abbiamo concentrato tutte le nostre energie sul risanamento economico dell’ente. Applicando rigore, equità e trasparenza. Con la massima umiltà ammettiamo di avere ancora tanta strada da percorrere e con la stessa umiltà non consentiamo proprio a chi ha generato i disastri che stiamo risolvendo di darci lezioni amministrative. Siete sempre gli stessi”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90499 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!