Truffe agli anziani, si faceva pagare fingendosi pescivendolo

La Squadra Mobile e il Commissariato P.S. di Quartu Sant’Elena hanno arrestato un pregiudicato cagliaritano di 40 anni, coinvolto in numerose truffe ai danni di anziani a Cagliari e nell’hinterland.

Il 40enne era solito avvicinare gli anziani presentandosi come un vecchio amico di famiglia, pescivendolo, in difficoltà economica. Offriva quindi del pesce “freschissimo” rimasto invenduto e si faceva dare un anticipo i soldi, mediamente 100 euro.

Poi si allontanava per pendere la merce, che diceva di aver lasciato in macchina, ma non faceva ritorno. Decine le persone truffate, l’ultimo episodio risale alla scorsa settimana. L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari su disposizione del GIP di Cagliari.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89217 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!