Ritardi nella composizione delle giunte municipali di Napoli: la rabbia del PSI

“Sulla composizione delle giunte nelle municipalità si è iniziato male e si sta finendo peggio. È venuto meno il coordinamento politico nella coalizione, che doveva essere affidata al Sindaco Manfredi e al Partito Democratico, e si è scaricata sui presidenti la responsabilità delle scelte”.

“Le decisioni prese a compartimenti stagni sono la plastica dimostrazione di ciò che è diventata la coalizione che ha sostenuto Gaetano Manfredi: le storiche guerre fra le correnti nel Pd mischiate alle contrapposizioni di leadership fra gli inquilini di Palazzo San Giacomo e di Palazzo Santa Lucia, stanno distruggendo una coalizione modello per l’intero campo progressista”.

“Mi auguro che il Partito Democratico sappia essere anche a Napoli, così come nel resto del Paese, una forza attenta a quel campo largo che il segretario Letta sta costruendo e non resti, invece, una voce fuori dal coro. E auspico che il sindaco Manfredi ritorni a essere voce autorevole e centrale della coalizione e non ceda ai diktat della “politica politicante” ristabilendo, con l’autorità che gli è data dal ruolo che occupa, un clima di serenità fra le forze politiche che lo hanno lealmente sostenuto”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89217 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!