Aversa. La disavventura di Giuseppe: “messaggi poco lusinghieri da un assessore”

“Mi affido a La Rampa, il giornale online della mia città, per manifestare il mio disgusto nel ricevere sui vari gruppi di Aversa commenti poco gradevoli e messaggi in privato da un assessore, solo per aver pubblicato in modo satirico alcuni post, denunciando le nefandezze della città”. Così Giuseppe Pecorario ci racconta della sua disavventura a mezzo social.

“Aver ricevuto risposta da un esponente politico con il dispregiativo “ridicolo”, o peggio, ricevere in privato “la smetta altrimenti la querelo” credo sia poco democratico. Che facciamo i solidali con l’Ucraina e poi giochiamo a fare i Russi? Spero che l’assessore – cancellando i messaggi – si sia solo pentita di quanto fatto… forse si è trattato di stress? Se non fosse così, sarò costretto nel procedere per vie legali”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 88010 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!