Benessere psicofisico: tutto parte dal dormire bene

Gli esperti sostengono che dormire bene è basilare per la salute e combattere le malattie. Essi infatti, asseriscono che una persona necessita di dormire almeno 8 ore per notte, anche se la vita quotidiana è talmente in movimento che spesso ci si dimentica di alcune piccole attenzioni fondamentali per la salvaguardia della propria salute.

Le informazioni a riguardo sono ancora poche, ma l’aspetto principale che ruota intorno a ciascuno di noi, è che ogni aspetto della nostra vita è condizionato dal riposo notturno. Realizzare un piccolo programma prima di andare a letto rappresenta una modalità fondamentale per preparare il corpo ed il cervello al sonno, così da rendere automatici e ben scanditi i momenti pre-sonno e non bisogna mai dimenticare che andare a dormire presto, come si deduce anche da quanto detto prima, fa bene alla mente ed al corpo.

Inoltre per dormire bene, la cena deve essere alquanto leggera e semplice, così da facilitare la digestione. Sono da evitare i cibi con un alto contenuto di grassi o molto zuccherati. Se si vuole dormire bene, la cena deve essere leggera in quanto la digestione richiede molto sforzo ed energie da parte del corpo, andando a disturbare il sonno. Sarebbero da evitare cibi troppo grassi, pesanti o zuccherati, prediligendo invece proteine e verdure crude. Anche il momento del pasto deve essere importante, per cui è importante cenare sempre alla stessa ora, ed almeno un paio di ore prima di andare a letto per poter evitare bruciori di stomaco e reflusso acido, che disturberebbero il sonno.

Anche abituarsi ad assumere una tisana rilassante poco prima di mettersi a letto, rappresenta una sana abitudine che contribuirà a conciliare il sonno, a patto che essa sia senza caffeina; è possibile scegliere tra la verbena, la melissa e la camomilla, con grande potere rilassante. Anche un bagno caldo rientra nelle sane abitudini per migliorare la qualità del sonno. Se anche questo non bastasse si può ricorrere all’utilizzo di integratori con melatonina per dormire, che contribuiscono a riposare nel corso della notte. Uno degli migliori integratori al riguardo presente sul mercato è sicuramente V/Dream di VitaVi, realizzato con ingredienti ben selezionati, che contribuiscono a coadiuvare il sonno, rilassare la mente e ridurre i tempi di addormentamento. Oltre alla melatonina, contiene ingredienti come l’ashwagandha e l’escolzia, che hanno proprietà rilassanti e regolano il ciclo sonno – veglia. Ideali quindi per rilassarsi al meglio.

Inoltre, per dormire bene bisogna evitare di stare del tempo davanti allo schermo prima di andare a letto, in quanto sia il cellulare, il tablet, il pc, ma anche il televisore, limitano la formazione di melatonina, quell’ormone deputato alla sincronizzazione del sonno e del ritmo biologico. Anche la creazione di un’atmosfera rilassante migliora la qualità del sonno, poiché creare una semplice routine che renda la camera rilassante, contribuirà anche al miglioramento della qualità del sonno, magari utilizzando anche degli oli profumato che favoriscono il sonno, come delle gocce di lavanda.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 88010 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!