Mangimi complementari contro la diarrea del cane

Quando il cane soffre di diarrea è necessario intervenire anche con una buona alimentazione al fine di risolvere i suoi problemi e aiutarlo anche a riprendersi dalla spossatezza che può essere causata dalla diarrea.

I mangini complementari per gli animali da compagnia, dunque, sono utili per riuscire a eliminare i problemi diarroici e permettere al cane di stare meglio.

I mangimi complementari, come quelli di florentero.it, sono pensati per riuscire a migliorare la sua salute con prodotti completi dal punto di vista nutrizionale ed evitare anche delle carenze, oltre che contrastare la diarrea del cane.

Quando utilizzare i mangimi complementari

I mangimi complementari sono molto importanti e possono essere utilizzati non solo quando il cane ha la diarrea. Nel corso degli ultimi anni si è registrato un utilizzo sempre maggiore di questi all’interno della dieta del cane, garantendo per lui la giusta quantità di sali minerali, proteine, grassi e vitamine di cui hanno bisogno.

Il ricorso all’impiego di mangimi complementari permette ai cani di mantenere uno stato di salute migliore e seguire una dieta ottimale che garantisca tutti gli apporti nutrizionali necessari al benessere del cane. Naturalmente, la scelta di questi mangimi dev’essere svolta con attenzione e si devono utilizzare anche in modo attento in connubio con il giusto percorso nutrizionale.

I cuccioli possono prendere i mangimi complementari in caso di diarrea?

Anche i cuccioli potrebbero avere dei problemi imprevisti di diarrea. In questa fase della vita, il cucciolo ha bisogno di una grande quantità di vitamine, sali minerali e acidi grassi essenziali. Il loro fabbisogno giornaliero richiede l’assunzione corretta di oligoelementi come il calcio.

Se il cucciolo ha la diarrea, il consiglio primario è quello di rivolgersi al veterinario e chiedere a lui se sono necessari e consigliati o meno i mangimi complementari in caso di problemi di diarrea o per integrare la sua nutrizione.

Perché il cane ha la diarrea? Quali sono le cause principali?

I mangimi complementari possono essere un’integrazione all’alimentazione del cane e migliorare il transito intestinale, supportando il suo stato di benessere nel corso del tempo. Ma quali possono essere le cause della diarrea del cane?

La diarrea è l’escrezione da parte del cane di feci friabili o liquide, questa potrebbe essere accompagna in casi gravi di febbre e dolore al tratto gastrointestinale. La gravità dei sintomi diarroici dipende da ogni caso. Se il cane ha dei disturbi molto intensi bisogna comunque contattare il veterinario per sottoporlo a una visita e capire quali sono le principali cause.

La diarrea, dunque, potrebbe essere causata da un semplice disturbo gastrointestinale che può essere risolto con l’assunzione dei giusti mangimi complementari. Oppure se il disturbo della diarrea è dovuto ad altre cause e problematiche.

In generale, le cause principali della diarrea nei cani possono essere dovute a:

Un’alimentazione sbagliata: i cani potrebbero aver mangiato senza che ve ne siate accorti, dalla pattumiera, cibo contaminato dai vermi, alimenti troppo vecchi o troppo freschi, mangimi avariati. Oppure potreste aver sbagliato a dargli da mangiare come: alimenti speziati, alimenti che non tollera, latticini, cipolle, avocado, eccesso di carboidrati, proteine di qualità scadente.

Medicinali: quando i cani sono sotto antibiotici è possibile che questi gli causino problemi intestinali come effetto collaterale. Inoltre, l’assunzione di medicine e antibiotici può causare un disequilibrio delle funzioni gastrointestinali, per questo motivo sarebbe meglio utilizzare i mangimi complementari per aiutarli a stare meglio.

Malattie gastrointestinali: infine, tra le principali problematiche che possono causare la diarrea nel cane ci sono, infiammazione del pancreas, infezioni virali e batteriche che intaccano l’intestino, infiammazioni causate dai vermi o da altri organismi unicellulari.

In ogni caso, se la diarrea è accompagnata da febbre alta, il consiglio è di rivolgersi sempre a un veterinario che possa comprenderne le cause e consigliare il miglior percorso di cura del cane.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90287 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!