La birra più amata in Ucraina sarà venduta anche in Italia per dare aiuto umanitario

Il marchio di birra più amato in Ucraina, Chernigivske, sarà presto acquistabile anche in Italia, nei bar, ristoranti e negozi.

A seguito del lancio in Gran Bretagna, AB InBev, proprietaria del marchio, garantisce una donazione di almeno 5 milioni di dollari ad alcune ONG prescelte, tra cui Caritas International, per sostenere azioni di aiuto umanitario.

In ogni caso, tutti i profitti di AB InBev saranno destinati al medesimo scopo. Anna Rudenko, direttore marketing di Chernigivske Ucraina, ha condotto questa iniziativa dal Belgio dove si è trasferita con parte della sua famiglia il mese scorso: “Sono orgogliosa di lanciare Chernigivske in Italia a sostegno di iniziative di aiuto umanitario”.

Chernigivske è un marchio apprezzato da generazioni di ucraini– aggiunge-. Come produttori di birra, possiamo sfruttare i nostri legami con i consumatori per inserire il brand nel mercato italiano e permettere a chi lo acquista di contribuire alle iniziative di aiuto umanitario in corso”.

I distributori e i rivenditori interessati a partecipare all’iniziativa – o i consumatori incuriositi – possono visitare il sito: http://chernigivske.ua. Oltre che di Chernigivske, AB InBev è proprietaria dei marchi Corona, Leffe, Stella Artois, Becks, Hoegaarden, Tennents, Bud, Lisa e Franziskaner.

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 93550 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!