(VIDEO) L’edizione settimanale del TG Scuola

E’ online l’edizione settimanale del Tg Scuola a cura della redazione giornalistica Agenzia Dire.

(DIRE) Roma, 11 mar. – E’ online l’edizione settimanale del Tg Scuola (nel video una anteprima): – UCRAINA, 1 MILIONE A DISPOSIZIONE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PER ACCOGLIERE STUDENTI La scuola si prepara ad accogliere i giovani ucraini che stanno arrivando nel nostro Paese. Il ministero dell’Istruzione ha inviato una nota alle istituzioni scolastiche con le prime indicazioni e le prime risorse previste per garantire il diritto allo studio e il supporto psicologico a bambine e bambini, in fuga dai territori coinvolti nella guerra in atto.  “La scuola italiana è pronta ad accogliere bambini e ragazzi ucraini- ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi- stiamo predisponendo indicazioni e risorse per sostenere le comunità scolastiche in questo impegno. Stiamo lavorando per far sì che ogni bambino e ragazzo in fuga dalla guerra possa essere accolto con il sostegno necessario e proseguire il proprio percorso educativo e formativo”. Il primo stanziamento previsto per sostenere le scuole che accoglieranno questi giovani è di un milione di euro e sarà ripartito sulla base delle esigenze che verranno manifestate dagli USR, in raccordo con le Prefetture competenti. Potrà essere utilizzato per sostenere i costi della mediazione linguistica e culturale, e tutto ciò che sarà necessario a garantire l’accoglienza di bambini e ragazzi e la loro alfabetizzazione. – 8 MARZO, PREMIATE LE SCUOLE VINCITRICI DEL CONCORSO ‘GIOVANI DONNE PROGETTANO IL FUTURO’  Iniziative e azioni concrete per costruire una scuola di tutti, in cui studentesse e studenti costruiscano un futuro senza discriminazioni e limitazioni.  È il filo conduttore scelto dal Ministero dell’Istruzione per la Giornata Internazionale della Donna, celebrata al Quirinale con la premiazione delle scuole vincitrici del Concorso ‘Giovani donne che progettano il futuro’. La premiazione è avvenuta alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. Nella stessa occasione, ha anche preso il via il ‘Mese delle STEM’, l’iniziativa del ministero per promuovere negli istituti attività e momenti di approfondimento sulle discipline STEM coinvolgendo soprattutto bambine e ragazze, anche per sfatare il falso mito secondo il quale non sarebbero portate per le materie scientifiche.  – ‘TALENTI DEL FARE’: NE SERVIRANNO PIÙ DI 300MILA NEI PROSSIMI ANNI Imprese che adottano scuole, e istituti adottati da aziende. È il fulcro del progetto ‘Adotta una scuola’, presentato a Roma dalla Fondazione Altagamma, che raggruppa più di 100 marchi dell’eccellenza dell’industria culturale e creativa. Grazie al progetto, sviluppato in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, sono già state stipulate 17 convenzione tra ITS e aziende, per formare profili tecnici e professionali che sono alla base dell’eccellenza dell’industria dell’alto di gamma. L’obiettivo è quello di colmare il fabbisogno di profili tecnico-professionali da parte delle imprese del comparto: nei prossimi 5 anni, i profili tecnico-professionali richiesti saranno circa 346mila, secondo uno studio UnionCamere-Altagamma illustrato nel libro ‘I talenti del fare 2’. Presente all’evento anche il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, che ha sottolineato l’importanza della riforma degli ITS, tra gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. – ‘CERCASI TALENTO’, LA NUOVA SERIE TV CHE VA ALLA SCOPERTA DEGLI ITS Un viaggio in sei tappe per conoscere il sistema degli Istituti Tecnici Superiori, le scuole post diploma che consentono di specializzarsi e trovare occupazione in aziende e in settori trainanti per il nostro Paese. È l’obiettivo di ‘Cercasi Talento’, la nuova serie realizzata dai Rai Cultura, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, in onda il mercoledì alle 21.10 su Rai Storia. Per la prima volta, grazie all’alleanza tra Rai e Ministero, queste realtà vengono raccontate in modo approfondito e illustrate attraverso la voce dei protagonisti: le studentesse e gli studenti che le frequentano. Una modalità inedita che punta a far conoscere un pezzo importante del sistema italiano di istruzione terziaria professionalizzante, presentando ai giovani questa opportunità di studio attraverso le esperienze dirette fatte da altri coetanei. Il Tg Scuola completo al link: https://www.dire.it/11-03-2022/714800-tg-scuola-edizione-dell11-ma rzo-2022/ (Adi/ Dire) 14:01 11-03-22 NNNN
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 89314 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!