Santa Maria a Vico. Il Consiglio Comunale adotta il registro della bigenitorialità

All’indomani della convocazione urgente della conferenza dei capigruppo da parte del Presidente Del
Consiglio Carmine De Lucia a causa dei gravi fatti che stanno coinvolgendo i territori dell’Ucraina, si è
riunito oggi il Consiglio Comunale di Santa Maria a Vico.

Primo punto all’ordine del giorno proprio la votazione del documento stilato dai capigruppo, contente la
ferma condanna del Comune di Santa Maria a Vico nei confronti degli atti di guerra mossi dalla Russia
contro il popolo Ucraino.

Alle parole del Presidente De Lucia si sono aggiunte anche quelle del Consigliere Igino Nuzzo che ha voluto riportare la posizione del suo partito, Fratelli d’Italia, confermando la ferma condanna nei confronti della guerra ed auspicando in una decisa azione da parte della comunità internazionale.

Approvata la proposta all’unanimità dal Consiglio Comunale, il Presidente De Lucia ed il Sindaco Andrea
Pirozzi hanno rivolto un caloroso augurio, da parte di tutta l’Amministrazione Comunale, a tutti i Giuseppe ed ai Papà della cittadina per la festa a loro oggi dedicata.

Si è così potuto procedere verso le normali attività amministrative con l’approvazione, da parte del consiglio, del regolamento per il registro della bigenitorialità, esposto dalla consigliera Tiziana Pascarella, la quale ha voluto a ringraziare i rappresentanti del gruppo “Padri Separati” dal cui attivismo in direzione dei diritti civili deriva la suddetta proposta.

Nello specifico, con l’approvazione si prevede l’istituzione di un registro volto a tutelare e rendere effettivo il diritto dei minori alla bigenitorialità, inteso come il diritto soggettivo del minore a fruire dell’apporto educativo e affettivo di entrambi i genitori, a prescindere da ogni genere di rapporto personale tra i genitori stessi. A seguito dell’istituzione del registro della bigenitorialità, le comunicazioni che riguardano il minore dovranno fare riferimento ai due domicili indicati dai genitori.

Il regolamento esposto è stato accolto all’unanimità dal consiglio, insieme al successivo, anch’esso esposto dalla Consigliera Pascarella, ed avente ad oggetto l’aggiornamento del regolamento per la gestione dell’albo pretorio.

L’ultimo punto all’ordine del giorno ha avuto ad oggetto l’approvazione dello schema di convenzione con il Comune di Arpaia per la partecipazione congiunta alle opportunità di finanziamento. Sul tema, il Sindaco Andrea Pirozzi ha sottolineato: “Siamo in un momento importante in cui ci sono numerose opportunità da cogliere. Questa intesa ci consentirà di partecipare al bando per la rigenerazione Urbana destinata a comuni con più di 15.000 abitanti. La convenzione ci aiuterà infatti a superare questa barriera all’accesso, prevedendo una ripartizione dei fondi sulla base della cittadinanza.

Approvata anche quest’ultimo punto all’unanimità, la seduta si è sciolta con l’augurio di una buona festa del papà nello spirito della pace.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 87910 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!