Biden e Putin si scannano sulla pelle degli ucraini, ora tocca al ‘potere dei senza potere’

Toccherà all’Ucraina, come ad altri in passato, rivestire il non invidiabile ruolo di ‘zerbino’ per gli stivali degli eserciti in lotta oggi e forse pure domani? Missili, distruzione e morti anche oggi nelle città ucraine, mentre vanno a rilento i negoziati. Ci vorrà ancora tempo, dicono in molti. Il problema vero è che c’è una novità, grossa, che rischia di metterci, anche noi europei, ancora di più in difficoltà. E la novità l’ha presentata senza troppi giri di parole Joe Biden, il presidente degli Stati Uniti, indicando nel macellaio Putin il nuovo Saddam Hussein da far fuori.

Qualcuno pensava che fossero parole dal sen fuggite, insomma che il ‘nonno Joe’ non si fosse reso conto. Invece il percorso indicato si rifà al vecchio copione usato dai nostri principali alleati negli ultimi decenni che, proprio contando sulla scarsa memoria e debolezza degli europei, ogni volta si ripropone con gli applausi dei sudditi. Di qui l’indicazione, nemmeno velata, di eliminare il tiranno russo che, rullo di tamburi, usa armi chimiche, bombe a grappolo, fa stragi di innocenti, è un pazzo pronto a usare l’arma atomica.

Bisogna a questo punto sperare nel ‘potere dei senza potere’ come diceva il grande, grandissimo Václav Havel, di cui voglio riportare qualche passo: “La ‘vita nella menzogna’ può funzionare come pilastro del sistema solo se è caratterizzata dalla universalità; deve abbracciare tutto, infiltrarsi in tutto; non è possibile alcuna coesistenza con la ‘vita nella verità’; ogni evasione da essa la nega come principio e la minaccia nella sua totalità. E lo si capisce bene. Finché ‘l’apparenza’ non viene messa a confronto con la realtà, non sembra un’apparenza, finché la vita nella menzogna non viene messa a confronto con la vita nella verità manca un punto di riferimento che ne riveli la falsità.

→ [CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’EDITORIALE]

(DIRE)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90287 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!