‘Postazione mobile di spaccio’ nel Casertano: arrestato 35enne di Trentola Ducenta

La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a p.u., un trentacinquenne di Trentola Ducenta (CE).

In particolare, i poliziotti della Squadra Mobile – Sezione Antidroga e della Squadra di P.G. del Commissariato di S. Maria C.V., nell’ambito dei servizi organizzati al fine di prevenire e reprimere il traffico e lo spaccio di stupefacenti sul territorio, apprendevano di una vera e propria “postazione di spaccio” dinamica realizzata dal proprietario di una Fiat Punto di colore blu che, transitando tra i comuni di Curti, Macerata Campania e Santa Maria C.V., incontrava regolarmente i vari clienti, sostando in luoghi convenzionali, approvvigionandoli di cocaina.

A seguito di mirati appostamenti, gli operatori localizzavano la macchina nel centro cittadino di Macerata Campania e dopo alcuni minuti  documentavano una cessione di spaccio, realizzata dal soggetto,  conducente della Punto, nei confronti di un uomo che gli si era avvicinato e gli aveva consegnato del denaro, in cambio di una dose.

All’atto dell’intervento, il reo tentava di allontanarsi speronando un’auto  civetta della Polizia di Stato, senza tuttavia riuscire nel proprio intento; infatti, veniva immediatamente raggiunto e bloccato

La perquisizione personale e dell’autovettura permetteva di rinvenire, ben celato sotto il cruscotto della vettura,  un cofanetto di plastica rivestito di moquette contenente 24 involucri di cellophane di vario colore e peso, contenenti cocaina per un peso complessivo di 16,8 grammi.

Pertanto, il medesimo veniva tratta in arresto.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90287 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!