Aversa. Giustizia, AFN: “referendum possono favorire riforme di cui Paese ha bisogno”

“Abbiamo accolto con motivato interesse le decisioni della Corte Costituzionale sui referendum per la ‘Giustizia Giusta’. La Corte ha ritenuto ammissibili ben cinque dei sei quesiti referendari proposti e, così, è stato dato un decisivo impulso all’indifferibile processo riformatore del sistema giustizia. Il risultato conseguito da maggior forza al nostro impegno per le riforme”. Così, in una nota, l’AFN – Associazione Forense Normanna guidata dall’avv. Pasquale Fedele.

“Nel ringraziare quanti hanno condiviso con noi l’iniziativa referendaria con la raccolta firme di Sabato 25 Settembre 2021 a Palazzo Parente, in collaborazione con l’Associazione “Gaetano Parente” dell’Avv. Antonio Santi, riaffermiamo la nostra chiara scelta in favore del progetto riformatore e rinnoviamo il pubblico invito al fattivo impegno ed alla mobilitazione per la Riforma della Giustizia”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92231 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!