Napoli. Peluso: “Non scoraggiare turismo con aumento tasse aeroportuali”

“Aumentare la tassa di imbarco nell’aeroporto di Capodichino significherebbe scoraggiare il turismo nella nostra città in una fase in cui Napoli ha fortemente bisogno del turismo per rilanciarsi dal punto di vista economico e sociale”. E’ quanto afferma la Vice responsabile delle Politiche per il Mezzogiorno di FdI, Gabriella Peluso.

“E’ paradossale che il Sindaco Manfredi pensi a questa ipotesi per far fronte alla situazione debitoria del Comune, anche tenuto conto dell’imminente avvio della stagione turistica, che vedrà protagonista Procida Capitale della Cultura, e dell’importanza dello scalo aeroportuale napoletano, il quale, con l’eventuale aumento della tassa aeroportuale, sarebbe penalizzato a vantaggio di altri aeroporti” – sottolinea Peluso, per la quale “non si deve scaricare sui turisti il prezzo del pre-dissesto provocato dalle precedenti amministrazioni, ma puntare sul contrasto dell’evasione fiscale e sulla valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale per recuperare le risorse necessarie per risanare le casse comunali e rilanciare l’economia della città”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 86870 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!