(VIDEO) Aversa. A Musicalia Sanna e Brusini incantano il pubblico

Un bellissimo concerto a Musicalia, per il pianista sassarese Claudio Sanna, musicista di grande talento che ha saputo deliziare il pubblico della kermesse ideata da Giuseppe Lettieri, che si propone di portare ad Aversa la Musica con la emme maiuscola! Le premesse c’erano tutte, trattandosi di un artista con il grande curriculum. Sanna infatti dopo gli studi di conservatorio in Sardegna ha proseguito gli studi laureandosi anche in composizione con Emilio Ghezzi e Paolo Ugoletti. Inoltre ha raffinato la sua tecnica pianistica sotto la guida di uno dei più grandi pianisti e didatti del XX secolo: Lazar Berman.

“Una serata davvero magica- dichiara Giuseppe Lettieri, direttore artistico di Musicalia- in cui il maestro Sanna ha deliziato il pubblico con la sua eccellente tecnica e la sua capacità musicale. Davvero un’artista di primo piano. Ma le sorprese, come è ormai prassi per Musicalia, durante la serata non sono mancate. Infatti a sorpresa, abbiamo avuto un altro musicista davvero eccezionale. Sto parlando del fagottista Mario Brusini. Talento precocissimo, oggi ha solo diciotto anni, il musicista di Casaluce, figlio del nostro territorio che non smette mai, e per fortuna, di produrre grandi talenti della musica, già da piccolo quando frequentava la locale scuola Beethoven, aveva mostrato grandi doti, tanto che poi è volato a Vienna per gli studi, ed oggi è sotto l’ala protettiva del primo fagotto dei Wiener Philharmoniker, una delle orchestre più prestigiose al mondo, ed effettua concerti in tutto il mondo. A questo giovane figlio della nostra terra auguro tutto il bene possibile e soprattutto di continuare sempre con maggior successi la carriera intrapresa”.

Ed effettivamente il pubblico ha molto gradito le “incursioni” nel concerto di Mario Brusini e del suo strumento, che già era presente nelle compagini orchestrali sin dal Seicento. Il fagotto non è proprio facile vederlo all’opera come strumento in duo o comunque solista, ma è sempre presente nelle orchestre sinfoniche. Così Musicalia ha già offerto alla città, dal mese di luglio, se si include il Summer Concert Young estivo, più di una ventina di concerti, sempre affollati di pubblico, con artisti in carriera come i pianisti Genny Basso, Francesco Virglio, Claudio Sanna, Marco Fiorenzano, il baritono Andrea Carnevale, il duo di fisarmoniche De Prisco e Tommasini, l’arpista Alba Brundo, il flautista Antonio Troncone, ma anche dando spazio a giovani eccellenze del territorio come il pianista Luigi Merone, la violinista Sonia D’Eliso, il soprano Rita Virgilio, i talentuosi cantanti tutti allievi del Maestro Carnevale autori di un improvviso ma indimenticabile flash mob. Una magnifica iniziativa che continua nonostante i mille ostacoli, grazie alla tenacia e alla passione di Giuseppe Lettieri, giornalista, ma soprattutto esperto di musica e di organizzazione, che da anni promuove i nomi dei grandi compositori aversani, Cimarosa e Jommelli, non solo ad Aversa.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92204 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!