Sversa rifiuti a Frignano: beccato col drone dell’Esercito

Nell’ambito delle attività di presidio del territorio dell’operazione “Strade Sicure” del raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), sono stati assicurati nella trascorsa settimana nr. 385 servizi di pattuglia e come risultati operativi sono stati rilevati: 121 persone identificate, 93 veicoli controllati di cui 4 sequestrati.

In particolare nelle seguenti giornate pattuglie dell’esercito hanno effettuato attività di controllo sul territorio per lo sversamento illecito di rifiuti, nelle località di Napoli e Caserta, dove hanno portato ai seguenti risultati:

  •  Il 4 novembre a Giugliano in Campania (Na) notavano nelle vicinanze dello STIR, un veicolo in fiamme modello Opel Astra, la pattuglia dell’Esercito chiedeva l’intervento dei Carabinieri di Giugliano e dei Vigili del Fuoco. Le forze giungevano sul posto e dopo i controlli constatavano che l’auto risultava rubata.
  • Il 5 novembre a Frignano d’Aversa (Ce) con l’ausilio dell’assetto RAVEN individuavano una persona , intenta a sversare rifiuti solidi urbani (RSU), alla guida di una FIAT Punto, contattata la polizia municipale di Frignano d’Aversa interveniva fermando il soggetto.

 A seguito di una pianificazione del Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), prosegue l’attività di controllo e ricerca informativa delle zone interessate agli sversamenti e le possibili attività riconducibili, con il prezioso aiuto della Squadra RAVEN dell’Esercito Italiano.

Nel corso delle operazioni di maggior rilievo della settimana scorsa è stato assicurato il necessario supporto di polizia giudiziaria da parte delle seguenti forze di polizia: Polizia Municipale di Giugliano in Campania (Na), Carabinieri di Giugliano in Campania (Na).

L’attività si inquadra nelle azioni di “primo e secondo livello” (cioè operate h 24 da pattuglie dall’Esercito ovvero da pattuglie miste con il supporto delle polizie locali o dei presidi territoriali dei Carabinieri) che si aggiungono ai settimanali Action Day, secondo la programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia della “Terra dei Fuochi”, sempre con il coordinamento delle Prefetture di Napoli e Caserta.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90436 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!