Napoli, stop lungo per Osimhen: salta anche Coppa Africa

Novanta giorni. Questa è la prognosi ufficiale per Victor Osimhen. L’attaccante del Napoli è stato operato stamattina per la riduzione delle fratture multiple al viso che si era procurato in uno scontro di gioco in Inter-Napoli. Il Napoli ha comunicato che le condizioni del giocatore sono buone, ma che l’infortunio è stato evidentemente durissimo.

“Victor Osimhen è stato operato questa mattina dal Prof. Tartaro, coadiuvato dal dott. Mario Santagata ed alla presenza del dott. Canonico – si legge nel comunicato – per un intervento di riduzione e contenzione delle fratture pluriframmentarie e scomposte dell’osso malare, dell’arco e del pomello zigomatico, del pavimento e della parete laterale dell’orbita, e della diastasi della sutura fronto-zigomatica. La sintesi dei monconi ossei è stata fatta tramite placche e viti in titanio. Il giocatore sta bene e resterà in osservazione per qualche giorno. La prognosi è stimata in circa 90 giorni”. Osimhen salterà dunque anche la Coppa d’Africa.

Vogliamo vincere e dare una svolta alla classifica del Girone“. Luciano Spalletti parla in conferenza stampa all’SSC Konami Training Center alla vigilia della gara contro lo Spartak Mosca.

Sappiamo di avere delle difficoltà in merito ad infortunati, ma è proprio nelle difficoltà che bisogna trarre qualcosa di straordinario. Domani ci aspetta una partita difficile, conosco il campionato russo e so quali sono le insidie. Abbiamo forza e convinzione per esprimere il nostro gioco. La squadra ha risposto benissimo alla sconfitta di San Siro. Li ho visti carichi e motivatissimi ieri all’allenamento. E’ la miglior messaggio che un gruppo possa dare. Abbiamo una rosa ampia, è stato lungimirante il Presidente a tenere calciatori di importanti come Ounas e Petagna. Il gruppo è competitivo e può farsi carico di qualsiasi assenza. Andiamo in Russia per vincere e per dare una impronta precisa al nostro cammino europeo. Dalla prestazione di Milano mi porto tante indicazioni positive. Innanzitutto la capacità di reagire e il carattere che i ragazzi hanno mostrato fino alla fine. Abbiamo già rialzato la testa. Il bilancio sinora è positivo e vogliamo che resti positivo anche in campo europeo”.

(Pic/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 80289 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!