Clima, Roscani: “G20 si inchina alla Cina”

“Al fine di garantire la fornitura di energia e un inverno caldo, la Cina aumenta la produzione e il consumo di carbone. Nel frattempo i potenti del mondo al G20 si inchinano alla Cina e all’India. In Italia, nel nome del climatismo, nei prossimi 9 anni si ridurranno costosamente il 42% delle emissioni pro capite e continueranno ad aumentare le bollette, nonostante l’Europa rappresenti già oggi solo l’8% delle emissioni globali. Consiglio a Greta Thunberg di andare ad organizzare la prossima manifestazione a Pechino, e più seriamente ai potenti del mondo, di imporre dazi di civiltà per la protezione ambientale verso Cina e India.” Lo dichiara – in una nota stampa – Fabio Roscani, presidente di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 82664 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!