(VIDEO) Un aversano al comando della Guardia di Finanza di Avellino

L’evasione fiscale e l’attenzione alla gestione dei fondi per la ripresa: questi i due obiettivi del nuovo comandante della Guardia di Finanza di Avellino, Col. Salvatore Minale.

Minale, originario di Aversa, prende il posto del colonnello Gennaro Ottaiano che si trasferisce a Roma per un nuovo incarico al Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale Polizia Criminale – Servizio Centrale di Protezione, quale Direttore della II Divisione. Si conclude così un mandato caratterizzato non solo dall’emergenza sanitaria da Covid – 19, ma anche da straordinari risultati di servizio.

Gli subentra quale Comandante il Colonnello Salvatore MINALE, che giunge ad Avellino dal Comando Interregionale Italia Meridionale Napoli, ove ha ricoperto l’incarico di Stato Maggiore, quale Capo Ufficio Personale e Affari Generali.

Il neo Comandante, originario della Provincia di Caserta, di anni 55, ha frequentato l’Accademia della Guardia di Finanza dal 1985 al 1989. Nel corso della sua carriera ha comandato diversi Reparti operativi e territoriali del Corpo a Ravenna, Milano, Busto Arsizio, Genova, Roma e Napoli. Inoltre, quale Comandante del “Gruppo Antifalsificazione Monetaria e Altri Mezzi di Pagamento” del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, ha ricoperto l’incarico di “Ufficiale di collegamento” con l’Ufficio Centrale Antifalsificazione Monetaria ed Altri Mezzi di Pagamento presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. È laureato in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria e Scienza delle Pubbliche Amministrazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 90588 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!