G20 a Sorrento, sindaco Coppola: “Grazie, la sfida superata a pieni voti”

“Il G20 del Commercio ha laureato Sorrento a pieni voti, quale location in grado di ospitare grandi eventi di livello internazionale. E non parlo solo della bellezza mozzafiato della nostra terra. Tutto questo è stato reso possibile grazie alla sensibilità, alla collaborazione e alla pazienza di tutti i cittadini. All’impegno delle forze dell’ordine. Alla disponibilità degli operatori economici. Al lavoro della macchina comunale. Al senso di responsabilità e di dedizione di tutta la squadra di amministratori. Sono fermamente convinto che lo spirito di accoglienza, che da sempre caratterizza la nostra gente, abbia contributo il modo determinante a costruire quel clima di cordialità e di distensione che ha portato all’adozione della Dichiarazione di Sorrento. Grazie a tutti!”. E’ quanto dichiara il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, all’indomani della chiusura del G20 del Commercio Internazionale, che ha visto giungere in città delegazioni governative da tutto il mondo, per approvare un importante documento, la Dichiarazione di Sorrento, che guiderà la riforma della World Trade Organization.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78678 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!