Consorzio Volley Napoli, Vaccaro guarda alla sfida col Montoro

C’è voglia di riscatto in casa Consorzio Volley Napoli dopo l’amara sconfitta dell’esordio in casa dell’Icarus Marcianise.

Le ragazze di mister Maione si sono ritrovate in palestra proiettandosi già al match di esordio casalingo di sabato prossimo quando a Pianura (sabato 23 alle 18) arriverà il Montoro nell’incontro valevole per la seconda giornata del girone B di serie C femminile.

Se la prestazione complessiva fornita dalla squadra è stata al di sotto delle attese, segnali importanti sono però giunti dalle atlete più giovani scese in campo: tra esse buona lo prova fornita da Alessandra Vaccaro, centrale diciottenne del Consorzio Volley e tra le sicure protagoniste anche del prossimo campionato “under 19” a cui parteciperà anche la compagine napoletana.

“La gara di sabato è da archiviare in fretta e occorre ripartire dal terzo set dove abbiamo mostrato per lunghi tratti un buon livello di gioco; – è l’analisi lucida della Vaccaro- non è utile abbatterci più di tanto: sapevamo che avremmo potuto incontrare delle difficoltà ad inizio stagione ma l’importante è archiviare e ripartire”.

Alessandra Vaccaro, classe 2003, sarà uno dei cardini dell’under 19, un gruppo su cui punta forte il Consorzio Volley Napoli. “Il gruppo under 19 è di sicuro livello e composto da tutte atlete che militano in serie C o in Serie D; – dichiara la Vaccaro – in palestra ci divertiamo molto e tutte non vediamo l’ora di giocare e continuare a crescere insieme anche perché dopo due anni di pandemia, la voglia di ritornare in campo è davvero tanta.”

Sarà l’Emilio Vietri Montoro a battezzare l’esordio casalingo del Consorzio Volley Napoli. Di fronte due squadre reduci da un avvio di stagione da rivedere avendo, entrambe le formazioni, rimediato una sconfitta netta.

“Ci siamo preparati bene – analizza il coach del Consorzio Volley Alessandro Maione alla vigilia del match di domani pomeriggio – cercando di soffermarci sugli aspetti che hanno funzionato meno contro il Marcianise. Le ragazze hanno lavorato con intensità e solo l’ultimo allenamento scioglierà qualche dubbio che ancora mi rimane sul sestetto da mandare in campo. Il Montoro è squadra ostica, organizzata e sicuramente verrà a Napoli per riscattarsi dopo la sconfitta dell’esordio: noi dal canto nostro abbiamo voglia di conquistare i primi punti in campionato e vorremmo festeggiare con una vittoria, il nostro esordio casalingo. Domani finalmente avremo il nostro pubblico a supportarci e questa sarà un’ulteriore spinta al raggiungimento del nostro obiettivo”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 82484 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!