Consorzio Volley Napoli all’esordio: parola a capitan Fusco e coach Maione

Scatta nel week end, con le gare della prima giornata di serie C, la stagione pallavolistica regionale che vedrà impegnate le ragazze del Consorzio Volley Napoli.

La compagine allenata da mister Alessandro Maione sarà impegnata nel big match del girone B (start ore 18), in casa dell’Icarus Volley Marcianise.

Subito una sfida difficile per le ragazze napoletane che, dopo un’intensa e lunga preparazione, scendono finalmente in campo contro una squadra accreditata dagli addetti ai lavori tra le pretendenti al salto di categoria.

“Non vediamo l’ora di giocare – commenta il capitano del Consorzio Volley Napoli, Federica Fusco – anche perché dopo tanti allenamenti e tanta fatica, tutte noi siamo desiderose di scendere in campo e iniziare questa nuova stagione”.

Per Federica, 23 anni ed opposto del Consorzio Volley, l’onere e l’onore di ricoprire i gradi di “capitano” su investitura delle sue compagne di squadra.

“Sono stata già capitano nelle giovanili ma farlo in una squadra di serie C e, per altro investita dalla scelta delle compagne di squadra, mi rende enormemente felice ma anche responsabile verso il gruppo che rappresento – racconta Federica Fusco, un passato nelle giovanili della Partenope e una carriera da centrale in varie squadre della provincia tra le quali Black Lions e Megaride prima dell’approdo al FT Volley Napoli con cui ha conquistato la serie C.

E sugli obiettivi della stagione alle porte, la Fusco non si nasconde: “Siamo ambiziose e consce delle nostre potenzialità: vogliamo entrare nei play off e per farlo dobbiamo partire subito col piede giusto a partire già da sabato; il Marcianise è squadra ostica ed esperta ma noi abbiamo il dovere di affrontare ogni partita per cercare di ottenere la vittoria”.

“La gara di domani arriva in leggero anticipo sulla programmazione prevista; – spiega coach Maione alla vigilia del match – contavamo di iniziare almeno una, se non due settimane dopo, per cui siamo in leggero ritardo dal punto di vista fisico e tattico. Abbiamo 7 nuovi elementi rispetto all’anno scorso, per cui bisogna trovare le giuste alchimie, ma sono sicuro che la squadra scenderà in campo con la voglia di fare bene, anche contro un avversario attrezzato come Marcianise.”

La gara di domani (start ore 18) potrà finalmente contare sulla presenza sugli spalti da parte del pubblico dopo un anno e mezzo di palazzetti vuoti e gare disputate a porte chiuse: “La cosa più importante sarà tornare in campo; – chiosa Alessandro Maione -Finalmente ci sarà anche un po’ di pubblico, quindi si torna ad una parvenza di normalità.”

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78754 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!