(VIDEO) Vaccino, Landini: “sì a obbligo ma per green pass tamponi gratis”

“Vaccinarsi contro il covid è una scelta necessaria, e noi siamo stati i primi a portare questa battaglia nelle aziende”. Il segretario nazionale della Cgil Maurizio Landini torna ad incalzare sull’obbligo vaccinale dal palco allestito oggi sotto l’Arco della Pace a Milano per l’assemblea nazionale del sindacato.

“Continuiamo a pensare che sia da applicare l’articolo 32 della Costituzione Italiana- continua il leader sindacale- e l’atto più solidale da fare ora è quello di assumere una decisione che renda il vaccino obbligatorio”. Sull’obbligo di Green Pass, invece, Landini cambia in parte registro, non sminuendone la validità, ma ribadendo al Governo che, in caso si opti per quest’ultimo invece che per quello vaccinale, “non può essere che le persone per lavorare debbano pagare le protezioni individuali previste dal governo”, riferendosi al costo del tampone, alternativa al vaccino per ottenere il certificato verde.

“A proposito di salute e lavoro, poi, il governo deve fare un altro provvedimento- conclude Landini- perché l’aver cancellato l’indennità di malattia in caso di quarantena è incommentabile. Quello è un diritto che va ripristinato”.

(Abe/Dom/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78020 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!