(VIDEO) Casal di Principe. Il sindaco Renato Natale si dimette

Questa mattina, durante una conferenza stampa tenutasi nella sala consiliare del Comune, Renato Natale si è dimesso da sindaco di Casal di Principe.

Il proposito è scaturito dalla mancata accettazione, da parte della Procura di S.Maria C.V., della proroga dell’abbattimento delle due case abusive (previsto per il 2 settembre) richiesta dal Sindaco e da tutto il Consiglio Comunale di Casal di Principe in data 25 agosto, per permettere il completamento dei lavori di un bene confiscato in via Baracca dove alloggiare le due famiglie con quattro bambini, dai 3 ai 7 anni.

“Speravamo di avere il tempo per poter assicurare loro una dignitosa alternativa abitativa; ma non ci è stato concesso. 100 giorni! Solo questo chiedevamo! 100 giorni per poter terminare i lavori di ristrutturazione del bene confiscato che avevano destinato alle due famiglie! Ma la Procura ha detto ‘no’! – afferma il primo cittadino -. Non difendiamo illegalità ed abusivismo, ma sappiamo che demolire è soluzione inefficace, dispendiosa e carica di pesanti conseguenze su tutta la Comunità e non solo sull’abusivo. Gli illeciti devono essere puniti, ma lo si può efficacemente fare utilizzando altri strumenti. La proroga non è arrivata e allora io devo chiedere scusa alle due famiglie per aver fallito in questo tentativo! Devo chiedere scusa ai 4 bambini per non aver saputo difendere adeguatamente il loro diritto a sorridere. Ci abbiamo creduto fino alla fino che potesse tornare la normalità anche in queste vicende! Ma evidentemente non era così!”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 92231 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!