Come proteggere la casa dai furti

Il fatto di poter contare su una maggiore sicurezza in casa è un’esigenza molto diffusa. Non dobbiamo dimenticare che l’abitazione è il luogo in cui custodiamo i nostri beni e per questo, oltre a badare all’incolumità delle persone a cui teniamo, è estremamente essenziale provvedere a mettere in atto tutte quelle azioni che ci permettono di poter contare su un maggiore grado di sicurezza. Le ultime stime suggeriscono tra l’altro che i furti in casa sono in aumento. Tuttavia ci sono alcune regole da rispettare per difenderci. Basterebbe soltanto mettere in pratica alcuni accorgimenti fondamentali per riuscire a difenderci dai malintenzionati. Ma quali sono queste regole da rispettare? Vediamole nello specifico.

Conoscere i punti deboli dell’abitazione

Una delle prime cose che dobbiamo fare per riuscire a difenderci meglio dai furti è quella di conoscere i punti deboli della nostra abitazione. Soltanto in questo modo possiamo premunirci e mettere in sicurezza anche tutto ciò che conserviamo all’interno delle nostre case. Per esempio, se abbiamo delle armi in casa, queste devono essere sempre chiuse in un’apposita cassetta di sicurezza e dobbiamo provvedere alla loro costante manutenzione, trattandole con prodotti specifici come l’olio MF-82, che serve a lubrificarle e a mantenerle in ottimo stato di conservazione.

Conoscendo i punti deboli della nostra casa, abbiamo la possibilità di provvedere a rafforzarli, specialmente se è possibile che i punti di accesso, come porte e finestre, non siano dotati degli appositi strumenti per evitare le effrazioni.

Puntare sull’illuminazione

Di solito i ladri agiscono più facilmente nell’oscurità, perché le abitazioni non sono dotate del corretto sistema di illuminazione. Ecco perché tutti gli ambienti della casa dovrebbero essere correttamente illuminati, in modo da poter rendere più difficoltoso il movimento dei malintenzionati.

Si potrebbero installare, quindi, a questo proposito dei sensori di movimento collegati ad un sistema di luci automatiche. Particolare attenzione va riservata anche all’illuminazione esterna, in modo da avere delle luci ben posizionate e difficili da manomettere.

Non nascondere gli oggetti preziosi in luoghi scontati

Un altro accorgimento importante che dobbiamo mettere in atto consiste nel difendere i nostri oggetti preziosi, come possono essere per esempio i gioielli o il nostro denaro, non nascondendoli in luoghi scontati, quelli classici, in cui i ladri tendono ad andare a cercare con più facilità.

Di solito i luoghi più esaminati per primi sono gli armadi, i cassetti, i quadri, i letti, i tappeti. Quindi possiamo sfruttare delle alternative, dei luoghi meno tradizionali, per sviare l’attenzione degli eventuali ladri che si introducono in casa.

Badare alla serratura della porta

L’ideale per difendere la nostra casa sarebbe fare attenzione anche alle specifiche della porta che abbiamo installato. Per esempio sarebbe molto importante da questo punto di vista puntare su una porta blindata.

La porta blindata si può collegare a sistemi di serratura che offrono un maggior livello di sicurezza, anche con tecnologie all’avanguardia che per esempio si basano sul riconoscimento biometrico. Ma in generale è raccomandabile puntare anche su quei giusti accorgimenti che impediscano i tentativi di furto nel momento in cui i ladri riescano eventualmente ad introdursi all’interno dell’abitazione.

Quindi per esempio sarebbe importante dotarsi di cassette di sicurezza. Ce ne sono a disposizione di diversi modelli, come quelli a muro, a pavimento, a mobile, con serrature che possono essere meccaniche, elettroniche o a chiave, senza trascurare quelle che funzionano in base al riconoscimento digitale.

Dotarsi di un sistema di allarme

Certamente la dotazione della casa di un antifurto collegato ad un sistema di allarme efficace può essere la soluzione determinante per prevenire i tentativi di furto. Si possono scegliere diversi sistemi, fra quelli cablati e quelli wireless, aggiungendo possibilmente anche delle telecamere di videosorveglianza.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78020 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!