(FOTO) Terra dei Fuochi: attività Interforze a San Tammaro, Cardito, Arzano e Castel Volturno

Nell’ambito delle attività di repressione e prevenzione dell’abbandono illecito di rifiuti provenienti da utenze domestiche, industriali e agricole, mirate anche alle discariche abusive il Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), secondo le direttive  stabilite dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della “Terra dei Fuochi”,  sotto il coordinamento delle Prefetture di Napoli e Caserta, ha svolto un’operazione di controllo straordinario contro lo smaltimento illecito e sulla prevenzione di roghi industriali, artigianali e commerciali nei comuni di Cardito, San Tammaro, Arzano e Castel Volturno.

San Tammaro:  a seguito di una pianificazione modulata su tre giornate e in tre fasce orarie differenti (antimeridiane-pomeridiane-serali), ricognizioni aeree allo scopo di individuare aree destinate a sversamenti illeciti,  precisamente sorvoli realizzati dall’assetto Raven (droni dell’Esercito italiano specializzati nella ricerca informativa) sull’area di San Tammaro, nelle giornate del 6-7-8 settembre u.s., sono state condotte attività di II livello congiuntamente con la polizia municipale di San Tammaro per il controllo straordinario del territorio e per il contrasto all’illecito sversamento di rifiuti, ai roghi ed alle condotte illecite connesse.

Nello specifico:

  • 6 settembre, 2 pattuglie dell’Esercito Italiano congiuntamente a 1 pattuglia della Polizia Municipale di San Tammaro (Ce), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati:  8 persone identificate di cui 1 sanzionata, 8 veicoli controllati. Al termine dell’attività sono state comminate sanzioni per un totale di euro 83,00.
  • 7 settembre,  2 pattuglie dell’Esercito Italiano congiuntamente a 1 pattuglia della Polizia Municipale di San Tammaro (Ce), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati:  17 persone identificate di cui 4 sanzionate, 16 veicoli controllati. Al termine dell’attività sono state comminate sanzioni per un totale di euro 291,00.
  • 8 settembre,  2 pattuglie dell’Esercito Italiano congiuntamente a 1 pattuglia della Polizia Municipale di San Tammaro (Ce), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati:  23 persone identificate di cui 05 sanzionate, 23 veicoli controllati di cui 1 sequestrato. Al termine dell’attività sono state comminate sanzioni per un totale di euro 1.205,00.

Cardito:  nella mattinata del  8 settembre,  1 equipaggio dell’Esercito Italiano congiuntamente a 1 pattuglia della Polizia Municipale di Cardito  (Na), effettuavano un controllo e sequestro di due capannoni, rispettivamente di 80 Mq e 20 Mq adibiti all’attività di autocarrozzeria nel comune di Cardito, inoltre identificavano e denunciavano 2 persone, sequestravano 3 veicoli all’interno dei capannoni e un forno per verniciatura.

Arzano:  nella mattinata del  9 settembre,  2 equipaggi dell’Esercito Italiano congiuntamente a 2 pattuglie della Polizia Municipale di Arzano, effettuavano controlli a 3 attività artigianali e commerciali,  dagli accertamenti veniva sequestrata 1 autocarrozzeria (circa 120 Mq)  e denunciate 2 persone. Inoltre venivano identificati 4 persone, controllati 7 veicoli di cui 1 sequestrato. Al termine dell’attività congiunta venivano registrate sanzioni per un totale di euro 22.400,00.

Castel Volturno:  nelle giornate del  9-10 settembre, sono state condotte attività di II livello congiuntamente con la polizia municipale di Castel Volturno per il controllo straordinario del territorio e per il contrasto all’illecito sversamento di rifiuti, ai roghi ed alle condotte illecite connesse, a seguito di una pianificazione modulata su due giornate e in fasce orarie differenti impiegando l’assetto Raven (droni dell’Esercito italiano specializzati nella ricerca informativa) con  sorvoli aerei a supporto delle attività operative sul terreno nell’individuare aree destinate a sversamenti illeciti.

Nello specifico:

  • 09 settembre 2021, 02 pattuglie dell’Esercito Italiano congiuntamente a 03 pattuglie della Polizia Municipale di Castel Volturno(Ce), effettuavano un controllo presso un’abitazione realizzando i seguenti risultati:  05 persone identificate di cui 05 sanzionate, 06 veicoli controllati di cui 04 sequestrati, aree sequestrate 30 Mq, rifiuti sequestrati non pericolosi 11 Mc. Al termine dell’attività sono state comminate sanzioni per un totale di euro 8474,00.
  • 10 settembre 2021, 02 pattuglie dell’Esercito Italiano congiuntamente a 02 pattuglie della Polizia Municipale di Castel Volturno(Ce), effettuavano posti di controllo realizzando i seguenti risultati:  03 persone identificate di cui 02 sanzionate, 03 veicoli controllati di cui 03 sequestrati. Al termine dell’attività sono state comminate sanzioni per un totale di euro 6575,00.

Le attività si inquadrano nelle azioni di “secondo livello” (cioè operate da pattuglie congiunte dall’Esercito e dai corpi di Polizia municipale o metropolitana) che si aggiungono ai settimanali Action Day.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78805 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!