Centro estivo 0-6 anni, Uniti per Cesa: “le perplessità di alcuni genitori su voucher e tempistiche”

“In questi giorni siamo stati contattati da alcuni genitori di bambini che avrebbero dovuto partecipare al Centro estivo per la fascia di età 0-6 anni presso i due istituti paritari individuati attraverso avviso pubblico (“Il Bambino Gesù” e Mille colori”).  I papà e le mamme dei piccoli, hanno ricevuto i voucher da 50 euro cadauno come contributo alla copertura dei costi per la frequenza dei centri estivi, solo negli ultimissimi giorni di luglio”. Così, in una nota il gruppo consiliare di minoranza Uniti per Cesa.

“Ad Agosto, i due istituti presenti sul territorio cesano, sono stati chiusi per le ferie estive. Uno, stando a quanto ci hanno riferito i genitori dei piccoli, ha già svolto un “centro estivo” nel mese di luglio. Presso l’altra struttura, invece, è iniziato lunedì 6 settembre. Le principali perplessità di alcuni dei genitori beneficiari dei voucher, riguardano le tempistiche e l’effettiva fruibilità dei servizi previsti, visto il concomitante inizio delle scuole e la validità degli stessi fino a fine settembre. Alcuni beneficiari non hanno materialmente la possibilità di usufruire del servizio nel mese in corso. Come gruppo di opposizione, chiediamo se è stata prevista una soluzione per ovviare al problema e permettere a tutti i bambini e le bambine aventi diritto di poter vivere quest’esperienza formativa importante che consente di sperimentare e costruire nuove strategie relazionali e di apprendimento. Alle famiglie interessa sapere, inoltre, che ne sarà dei voucher inutilizzati una volta finito il mese di settembre e se sono eventualmente previste proroghe della loro validità”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78020 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!