Abbandonano rifiuti ma cittadino li fotografa: aggredito con calci e pugni

Due giorni fa hanno picchiato selvaggiamente un cittadino romano che aveva tentato di bloccarli mentre scaricavano rifiuti in mezzo alla strada. Sulle loro tracce ora ci sono i Carabinieri della stazione Roma Trullo, impegnati senza sosta nella ricerca dei due malviventi.

I fatti: la sera del 12 settembre, verso le 21.30, un uomo, camminando in via del Trullo, altezza via Pitigliano, ha visto due sconosciuti intenti a scaricare illegalmente calcinacci e materiali di risulta. Dopo averli rimproverati ed aver fotografato l’autovettura che stavano usando, i due sconosciuti lo hanno aggredito con calci e pugni, gli hanno strappato il cellulare di mano e nell’andarsene hanno gettato lo smartphone dall’auto in marcia, distruggendolo.

Il cittadino ‘esemplare’ è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale San Camillo di Roma dove è stato giudicato guaribile in 5 giorni. Sull’episodio indagano i Carabinieri della Stazione di Roma Trullo.

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 78020 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!