Lite a Voghera, assessore spara e uccide uno straniero in piazza

Tragedia a Voghera, dove un uomo di origini marocchine di 39 anni ha perso la vita, colpito da un colpo di arma da fuoco. A premere il grilletto, ieri sera in piazza Meardi poco dopo le 22, è stato Massimo Adriatici, avvocato e assessore leghista alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), nella giunta di centrodestra guidata dal sindaco Paola Garlaschelli.

E scoppia la polemica per l’immediata difesa della Lega nei confronti del proprio esponente. Il partito di Salvini, in una nota, parla di “un colpo partito accidentalmente in risposta a un’aggressione”. Stando alla nota del Carroccio, “la vittima era una persona nota in città e alle forze dell’ordine per episodi di ubriachezza e violenze”.

Adriatici è ora agli arresti domiciliari ed al momento i carabinieri di Pavia non escludonio nessuna ipotesi investigativa.

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76168 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!