Cuba. Gaffe di Saviano su manifestante ‘contro la dittatura’

E’ polemica social per una foto postata su twitter dal giornalista e scrittore Roberto Saviano in merito alle proteste in atto in questi giorni a Cuba. Saviano ha ripreso una foto usata dall’account ufficiale dell’Onu, nel quale si vedeva una donna manifestare in strada con una bandiera cubana, commentandola: “Cuba finalmente insorge contro la dittatura del partito comunista cubano e contro l’embargo. Cuba merita democrazia e la conquisterà”.

Sotto l’account ufficiale dell’Onu, però, era stata la stessa donna ritratta nella foto a intervenire: “Denuncio energicamente l’uso e la manipolazione della mia immagine come simbolo delle proteste dei delinquenti e dei vandali a Cuba. Siamo continuità, viva la Rivoluzione”, ha scritto la donna il cui account è stato poi ‘sottoposto a limitazioni’ da twitter.

La gaffe di Saviano, che ha poi rimosso il tweet, non è sfuggita alla rete, che ha attaccato il giornalista per la strumentalizzazione della foto. Stando a quanto riportato da diversi siti d’informazione vicini a L’Avana, non è la prima volta che i media occidentali strumentalizzano le immagini provenienti da Cuba dove, nei giorni scorsi, oltre alle proteste, si sono tenute numerose manifestazioni in sostegno del governo e contro l’embargo.

(DIRE)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76168 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!