Comunali Napoli, Cattolici Popolari Uniti: “Dialogo con Maresca e Manfredi”

A Napoli si affaccia una nuova collocazione dei centristi. Il partito dei Cattolici Popolari Uniti, si pone l’obiettivo di riunire i voti dei moderati; mettendo fine alla diaspora dei Democristiani che dura ormai da 30 anni.

I Cattolici Popolari Uniti Napoli si lanciano nella sfida napoletana, affidando il coordinamento al giovane ingegnere napoletano Luigi Gesuele: “Ringrazio innanzitutto il commissario Regionale Carla Crafa ed il Presidente nazionale Antonio Campaniello per la nomina assegnatami. Napoli ha bisogno di iniziative volte a promuovere la famiglia ed a tutelare le fasce deboli; questo è nel carattere e nei sentimenti dei napoletani – afferma in una nota stampa -. Sono cosciente che ci aspetta un percorso insidioso, ma sono anche certo che i valori rappresentati dei Cattolici Popolari saranno apprezzati e premiati. La prima attività in campo del partito napoletano, sarà una richiesta di confronto con i candidati a Sindaco; per dare il nostro supporto laddove i programmi e gli impegni saranno simili ai principi dei Cattolici Popolari. Apriremo al dialogo sia con il dott. Maresca, a cui guardiamo con forte simpatia ed ammirazione per l’attività svolta come magistrato, sia con il Prof. Manfredi, persona perbene e d’indiscussa onestà. Certamente escludiamo ogni possibile appoggio a Bassolino, la cui candidatura, mi sia consentito, rievoca alla mente solo montagne di spazzatura e qualche scempio disseminato per la città”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76168 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!