Volley. Di Meo presenta la nuova Normanna Aversa Academy

La nuova Normanna Aversa Academy si presenta alla città anche con un nuovo logo per rappresentare al meglio la città di Aversa. Si riparte dall’A3 con obiettivo A2, come dichiarato in conferenza stampa da Sergio Di Meo e Dino Lastoria.

In questi giorni, la società ha già confermato per la stagione di Serie A3 2021-22 gli allenatori Giacomo Tomasello e Rosario Angeloni, il direttore sportivo Alberico Vitullo, il team manager Pasquale Moschetti, il preparatore atletico Alessandro Micheloni, il fisioterapista Giuseppe Menale e lo scoutman Giovanni Colasanto. Poi le riconferme dei giocatori come lo schiacciatore Mauro Sacripanti, i centrali Giuseppe Bonina, Stefano Diana e Gianluigi Simonelli, e i liberi Gabriele Calitri ed Edoardo Di Meo. Si aggiungono al gruppo squadra lo schiacciatore Simone Starace, il palleggiatore Pedro Luiz Putini (per lui un ritorno ad Aversa), il centrale Stefano Trillini, il brasiliano schiacciatore, Matheus Dall’Agnol e, l’ultimo annunciato, l’opposto Michele Morelli.

Proprio il ‘bomber’ Morelli farà infiammare il PalaJacazzi nella prossima stagione di Serie A3 2021-22. Il colpo del mercato normanno è stato presentato nella sede della società in via Nobel ad Aversa in una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Sergio Di Meo, Secondo Lastoria e del direttore sportivo Alberico Vitullo. Assente giustificato (è impegnato con la Nazionale italiana) coach Giacomo Tomasello che potrà però contare su uno dei migliori giocatori della prossima Serie A.

Morelli non ha bisogno di presentazioni: una vita trascorsa sui campi di SuperLega e Serie A2, più volte ha anche giocato contro Aversa e nell’ultima annata, con l’Abba Pineto, è stato uno degli ‘artefici’ dell’eliminazione della Normanna dai play off. E, scherzando, questo è stato uno dei temi della conferenza: “Meglio averlo con noi che contro di noi – hanno detto Di Meo e Lastoria -, è stato uno dei punti fermi della nostra campagna acquisti. Per rinforzare un roster già collaudato avevamo bisogno di un campione ed abbiamo scelto il top per la Serie A3”. Morelli invece nel presentarsi ai suoi nuovi tifosi ha sottolineato di preferire “28 vittorie della mia squadra rispetto ai 30 punti a partita. Sarà una stagione esaltante, perché sono qui ad Aversa per vincere e per portare la Normanna nelle categorie che merita”. Contratto biennale per Morelli, con opzione per il terzo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76168 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!