(VIDEO) Vaccino turisti, Solinas: “Sardegna pronta ma servono garanzie”

“Vaccini per i turisti? La Sardegna è pronta a raccogliere questa sfida, ma diciamo con chiarezza che la gestione commissariale deve garantirci il numero di dosi necessarie sia per i visitatori, che per i sardi. Questa nostra disponibilità non deve penalizzare i nostri cittadini”. Così il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas.

“Sono assolutamente d’accordo con l’apertura del generale Figliuolo, per dare l’opportunità anche ai turisti di programmare in assoluta libertà e serenità una vacanza- ribadisce Solinas-. Il tema però è un altro: Regioni che hanno una forte fluttuazione sulle presenze turistiche, devono avere la garanzia che il sistema commissariale sia in grado di approvvigionare le dosi di vaccino necessarie”. Pertanto, rimarca il governatore, “la possibilità di vaccinare tutti i turisti che vengono in Sardegna nel periodo estivo, non deve determinare una penalizzazione per chi deve ricevere le seconde dosi, o addirittura deve ancora fare la prima inoculazione. Credo sia possibile utilizzare la gestione commissariale come camera di compensazione in grado di ridistribuire il vaccino sul territorio nazionale, in base ai flussi turistici maggiori dosi”. La Sardegna, ricorda il presidente, “ha un ulteriore elemento che va analizzato: la grande presenza di turismo intenzionale. L’opera di compensazione, quindi, non deve essere solo tra Regioni italiane, ma evidentemente tra altri Stati. Quando si tratta di Paesi dell’area Ue si può raggiungere un’intesa, diventa più complicato sul fronte di Paesi extra Ue. Auspico comunque che si raggiunga la capacità di erogare un servizio che diventerà importante alla scelta della destinazione da parte dei turisti”.

(Api/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 74596 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!