Sitting Volley, l’aversano Alfredo Diana campione d’Italia

Troppo spesso dimentichiamo che la città di Aversa è foriera di grandi professionisti dello sport. Troppo spesso dimentichiamo di citarli, di riconoscere loro il giusto tributo. È il caso dei Campionati Italiani di Sitting Volley, pallavolo paralimpica inventata nei Paesi Bassi nel 1956/57 come sport adattato per la pratica sportiva delle persone con disabilità. Consiste in una pallavolo giocata stando seduti sul pavimento, con il campo più piccolo e con la rete più bassa, insomma un vero e proprio sport inclusivo che vede giocare insieme persone con Handicap e normodotati.

Per il secondo anno consecutivo (nel 2020 non si è disputato causa COVID) l’aversano Alfredo Diana è risultato Campione d’Italia nella gara con il Nola, nel sitting Volley maschile.

Questi i risultati della finale su un percorso netto senza andar sotto di neanche un set:

Finale 5-6
Fermo – Brembate 3-1
Finale 3-4
Parma – Olevano sul Tusciano 3-1
Finale 1-2
Nola – Roma 3-0

Il prossimo impegno che vedrà protagonista la squadra di Alfredo Diana è la Coppa Italia (Siamo detentori anche del titolo della Coppa Italia) che si giocherà a ottobre/novembre e poi la Supercoppa che si giocherà a dicembre. Ma la sfida più grande resta l’ambita Champions League, alla quale la federazione sta pensando ogni giorno di più.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 76168 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!